2019 - Chilometro Green

chilometro green
Vai ai contenuti

Menu principale:

Attività formative 2019


Seminario

L’ultimo rapporto dell’IPCC descrive ancora una volta drammatici scenari di un futuro che sta diventando presente per la gravità dei cambiamenti climatici. Si annuncia che se non saranno prese le misure opportune si arriva al punto di non ritorno con seri rischi per la sopravvivenza dell’Umanità e di molte altre specie viventi sulla Terra.
Sono sotto gli occhi di tutti i primi immensi danni prodotti per gli eventi estremi a causa dell’aumento della temperatura media planetaria dovuta all’utilizzo dei combustibili fossili ed alle deforestazioni.
Ci sono aspetti scientifici meno conosciuti, come per esempio gli effetti dello scioglimento del permafrost, che rappresentano una minaccia globale e che meritano di essere approfonditi e diffusi all’opinione pubblica.
In questo seminario ho pensato di utilizzare in primis le emozioni suscitate delle foto di Luca Bracali, grande esploratore e regista, per presentare le bellezze della Terra, perché come è stato scritto il mondo si salva con la bellezza. La sua filosofia è mostrare le bellezze, oggi in pericolo, senza far vedere i disastri, per suscitare il rispetto e l'azione sociale collettiva per la salvaguardia ambientale.
In seconda battuta il mondo si salva con la scienza, la vera scienza, ripulita dallo scientismo e da interessi di parte, perché può offrire i giusti strumenti per produrre energia in modo pulito e rinnovabile per ogni abitante del Pianeta. Nazzareno Gottardi svilupperà questi aspetti.
In terza battuta il mondo si salva se si adottano comportamenti corretti e consapevoli, se alla base dei rapporti interpersonali, fra aziende, nazioni, Enti ci sono rispetto ed onestà. Occorre un’evoluzione collettiva, l’Umanità deve essere riconosciuta politicamente e giuridicamente. Le risorse non sono beni delle nazioni che le detengono, bensì patrimonio dell’Umanità. Questa parte sarà curata dal sottoscritto, Marco Bresci

Programma

Giovedì 2 maggio 2019, Aula Magna, UNISER, Polo Universitario di Pistoia
- ore 9.00 Saluto di benvenuto da parte delle Autorità presenti.
- ore 9.15 Armonia tra ambiente e sviluppo: un lungo processo storico, ing. Marco Bresci. Sarà tracciato il percorso storico dello sviluppo sostenibile partendo dalla pubblicazione dei limiti dello sviluppo del Club di Roma, al summit di Stoccolma del 1972, al summit della Terra Rio 1992, al trattato di Montreal, al trattato di Kyoto, al summit del Millennio, fino a COP 21 di Parigi e all’Agenda 2030 con i 17 obiettivi da raggiungere mostrando il filo evolutivo che ci sta conducendo verso l'unità nelle imprese mondiali.
- ore 10.00 Punto di svolta, dott. Nazzareno Gottardi, per una corretta informazione scientifica della situazione attuale, dei fenomeni in corso, dei pericoli a cui l’Umanità va incontro, della necessità di utilizzare le fonti rinnovabili con stoccaggio di energia con benefici per la creazione di posti di lavoro, dell'importanza di agire subito, ecc...
- ore 10:45 Viaggi di un esploratore alla scoperta delle bellezze della Terra. Luca Bracali. Introduzione e proiezione di video con viaggi esplorativi, emotivamente coinvolgenti. Le straordinarie immagini della natura che non finisce mai di stupire e meravigliare.
- ore 12.00 dibattito
- Ore 12.30 chiusura dei lavori

Ingresso libero.

Essendo i posti limitati occorre iscriversi via mail o tramite telefono alla segreteria organizzativa.
Segreteria Organizzativa: ing. Marco Bresci, marbresci@tin.it , cell. 329 4316779.

Per coloro che non potranno essere presenti, l’evento sarà on-line sulla pagina di Facebook della web radio Sulla Radio di Tutti https://www.facebook.com/SullaRadioDiTuttiWebRadio/

Altre informazioni sul seminario:
Pagina html sul sito Chilometro Green http://www.chilometrogreen.it/2019.html

    Foto evento
    Seguici su Facebook
    Torna ai contenuti | Torna al menu